Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Artisti di strada, l'assessore Giusta: "Per esibirsi dovranno registrarsi sul web"

Una proposta che in qualche modo regolarizzerà le esibizioni degli street artist e che verrà discussa e valutata a Palazzo Civico, a gennaio

Un portale che permetta al Comune di controllare e in qualche modo regolarizzare le esibizioni degli artisti di strada. Lo ha proposto Marco Giusta, l'assessore ai Giovani della Cittadina di Torino, in risposta alle lamentele dei cittadini avanzate nei giorni scorsi, a proposito del regolamento della polizia municipale che permette a suonatori, mimi, giocolieri e circensi di esibirsi in un punto, di una piazza o una strada, per due ore e poi spostarsi anche solo di 200 metri.

Una modalità che per alcuni, contribuisce a rendere gli artisti di strada addirittura molesti. A lamentarsi in particolare commercianti, associazioni ma anche residenti: " Due ore in un punto sono troppe e poi dovrebbero cambiare zona".

Giusta dunque propone una sorta di programmazione che permetta una gestione più attenta di spazi e tempi e che vada incontro alle richieste di residenti e commercianti. Un portale dove gli artisti possano prenotare i luoghi, presentarsi, elencando luoghi e durata delle loro esibizioni e che permetta di creare una sorta di mappa, disponibile a torinesi e turisti, degli spettacoli e delle performances in città. Un portale che in qualche modo diventi per gli artisti anche un'opportunità e di cui, a Palazzo Civico, si discuterà a gennaio.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artisti di strada, l'assessore Giusta: "Per esibirsi dovranno registrarsi sul web"

TorinoToday è in caricamento