Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Via Nizza

Torino, uomo telefona alla polizia e quando gli agenti arrivano sul posto si fa arrestare

Era anche senza permesso di soggiorno

Sembra quasi la trama dell'ultimo romanzo di Luca Bizzarri, 'Disturbo della pubblica quiete'. Un uomo di 29 anni di origine pakistana ha chiamato la polizia e poi si è fatto arrestare. È stato un intervento a dir poco particolare quello che gli agenti di polizia hanno dovuto effettuare lunedì scorso, il 6 settembre, in via Nizza a Torino. 

La polizia viene chiamata a intervenire da un uomo intorno alle ore 21. Sul posto si presentano gli agenti del Commissariato Barriera Nizza ed è quando arriva in loco che succede quel che non si aspettano. L'uomo che ha chiesto l'intervento della polizia infatti si avvicina ai militari con fare minaccioso e quando i poliziotti gli chiedono il motivo della richiesta di intervento questi non risponde e si rifiuta di fornirgli le generalità. 

L'uomo, un cittadino di 29 anni di origine pakistana, inoltre si scaglia più volte contro gli agenti, tanto da provocare un trauma distorsivo a uno di questi. Il 29enne, che era anche irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, uomo telefona alla polizia e quando gli agenti arrivano sul posto si fa arrestare

TorinoToday è in caricamento