rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Crocetta / Corso Vittorio Emanuele II

Quando vede i poliziotti deglutisce in mondo innaturale: arrestato pusher, aveva 200 ovuli di droga

Era noto alle forze dell'ordine

Ha deglutito in modo innaturale appena ha visto arrivare i poliziotti. È questo il gesto che ha messo in allerta gli agenti di polizia che a quel punto hanno voluto saperne di più. 

A finire nei guai un cittadino di origine senegalese di 35 anni  già conosciuto dalle forze dell'ordine perché in passato era stato arrestato diverse volte per reati inerenti lo spaccio. Il fatto accade mercoledì 8 dicembre intorno alle 14. 

L'uomo è in corso Vittorio Emanuele II quando una pattuglia lo nota e lo ferma. È a questo punto che il pusher deglutisce in modo innaturale. All’interno del cavo orale, gli operatori rinvengono oltre 40 involucri di droga, tra eroina e cocaina, mentre altri 175 ovuli vengono scoperti all’interno di una bustina in cellophane che l’uomo aveva al seguito, per un totale di oltre 70 grammi di sostanza stupefacente.

Per lui sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando vede i poliziotti deglutisce in mondo innaturale: arrestato pusher, aveva 200 ovuli di droga

TorinoToday è in caricamento