Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

L'antimafia torinese stana in Olanda un sodale e una base logistica di droga, armi e denaro della 'Ndrangheta

Un arresto nella giornata di mercoledì 6 settembre 2023

Una base logistica della 'Ndrangheta è stata scoperta, nella giornata di ieri, mercoledì 6 settembre 2023, nella città olandese di Heerlen, al confine con il Belgio, grazie alla operazione "Nudols", una "costola" dell'operazione "Platinum Dia" che nel maggio 2021 portò all'arresto di 33 persone e allo sgretolamento di un gruppo criminale che faceva capo ad una ndrina di San Luca, in provincia di Reggio Calabria.

Nell'operazione, gli uomini dell’Anti Mafia team e del Dipartimento Investigativo Nazionale di Son della Polizia nazionale olandese, unitamente a personale della Direzione Investigativa Antimafia di Torino (che hanno portato avanti le indagini in questi anni) - e con il supporto di EuroJust e EuroPol - hanno permesso di arrestare un belga di origini italiane, ritenuto sodale a una organizzazione criminale dedita al narcotraffico e destinatario di un ordine di carcerazione emesso dall’Autorità giudiziaria belga per una condanna definitiva a 7 anni di reclusione per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Grazie anche all'uso di escavatori, nel giardino dell'uomo sono stati trovati - in particolar modo in una zona adibita a pollaio - quattro fusti resi impermeabili colmi di sostanza da taglio e attrezzatura per il confezionamento di panetti di stupefacenti. Nell’abitazione sono stati rinvenuti documenti contabili relativi alla organizzazione criminale nonché documenti di identità italiani e belgi, con apposte le fotografie dell’arrestato, ma intestati ad altre persone.

L’attività di indagine ha permesso di scoprire come la base logistica fosse un riferimento per tutto il nord Europa per lo stoccaggio e la lavorazione di ingenti quantitativi di cocaina provenienti dal Sud America ma anche importanti nascondigli per cospicue somme di denaro e armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'antimafia torinese stana in Olanda un sodale e una base logistica di droga, armi e denaro della 'Ndrangheta
TorinoToday è in caricamento