rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca San Salvario / Corso Massimo d'Azeglio

Rissa al parco del Valentino, volano pugni e insulti per una sigaretta negata

Tre ragazzi sono stati avvicinati da altrettante persone al giardino roccioso. Dopo la fuga il gruppo è stato arrestato da una pattuglia

Si sono avvicinati a tre ragazzi, hanno chiesto una sigaretta con la scusa di attaccare bottone e al loro rifiuto si sono scatenati con pugni e insulti.

Il fatto in prossimità del “Giardino Roccioso” di via Boiardo, presso il parco del Valentino. Lì tre studenti sono stati fermati da altrettante persone, che forse non aspettavano altro che qualche ragazzo con cui attaccare briga. Una di queste, dopo il no alla richiesta di una sigaretta, ha cominciato ad insultare il gruppo che ha deciso di allontanarsi.

La precauzione, però, non è servita. Uno degli aggressori, un 18enne, ha seguito i ragazzi e ha colpito uno dei tre amici con un pugno al capo, mentre era di spalle.

In quel momento si è scatenata la bagarre. Gli altri due facinorosi hanno colpito la vittima con calci e pugni, si sono impossessati dello zaino che conteneva vari testi di medicina e sono scappati. Uno dei rapinatori ha anche tentato di impossessarsi di una bicicletta.

Immediata, da parte dei tre sfortunati, la chiamata alla polizia. Gli agenti della Squadra Volante, giunti sul posto, hanno individuato e arrestato i rapinatori, tutti e tre italiani, due diciottenni e un ventiduenne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa al parco del Valentino, volano pugni e insulti per una sigaretta negata

TorinoToday è in caricamento