Dopo la rapina si nasconde in un cassonetto dell'immondizia: arrestato

Un passante, che ha assistito allo scippo, ha chiamato i militari

Il nascondiglio del rapinatore

Alle 3 di notte un 27enne ha scippato la borsa a una signora di 47 anni a Torino, in via Cesare Balbo. I carabinieri di pattuglia sono stati avvisati da un passante e sono intervenuti immediatamente.

Il rapinatore, resposabile di furto e detenzione di armi, è stato individuato all'interno di un cassonetto dell'immondizia dove si era nascosto per tentare di sottrarsi alla cattura.

Con sé aveva la borsa rubata alla donna e un coltello a serramanico della lunghezza di 20 cm, poi posto sotto sequestro dai militari della stazione Po Vanchiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento