Tenta di accoltellare la convivente a Porta Palazzo, arrestato 47enne

Durante una lite ha tirato fuori un coltello da cucina e ha aggredito la convivente. Lo hanno fermato alcuni passanti che poi hanno avvisato le forze dell'ordine

Un uomo di 47 anni, di cittadinanza italiana, è stato arrestato dalla Polizia di Torino per aver cercato di accoltellare la convivente. Il fatto si è verificato durante un litigio avvenuto al mercato di Porta Palazzo. L'aggressione è stata sventata da alcuni passanti prima che arrivassero le forze dell'ordine.

Secondo quanto accertato dalla Polizia, Salvatore M, l'aggressore, avrebbe tentato di colpire la convivente con un coltello da cucina con la lama da 14 centimetri. L'uomo è stato trovato in stato di ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento