rotate-mobile
Cronaca

Lancia oggetti addosso alla compagna: arrestato per maltrattamenti

Le vessazioni andavano avanti da mesi

Arrestato in zona Campidoglio, per maltrattamenti in famiglia un italiano di 42 anni. Gli agenti della polizia del commissariato San Donato sono immediatamente intervenuti dopo la telefonata della compagna. La donna, trovata dai poliziotti in strada e un visibile stato di agitazione, ha raccontato che poco prima l'uomo, rientrato in casa in stato di alterazione alcolica, dopo averla insultata, le aveva lanciato addosso diversi oggetti. 

Proprio per quel motivo la donna era poi fuggita da casa, chiedendo aiuto per telefono, alla polizia. Il 42enne, nel corso della sua azione, ha anche danneggiato alcuni manufatti condominiali, ragione per la quale è stato denunciato per danneggiamento. Dalle parole della donna è emerso che i comportamenti vessatori del compagno andavano avanti da tempo e da ciò discende l’imputazione per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia oggetti addosso alla compagna: arrestato per maltrattamenti

TorinoToday è in caricamento