Cronaca Venaria Reale / Corso Giuseppe Garibaldi, 235

Prova a scappare con 8mila euro in gioielli: ma il carabiniere fuori servizio lo fa arrestare a Venaria

Nel noto centro commerciale della Reale

Con grande maestria era riuscito a razziare, dalla gioielleria presente nel centro commerciale, la bellezza di 8mila euro.

Ma, quando, la dipendente si è accorta del furto, ha iniziato ad urlare. Richiamando così l'attenzione di un carabiniere fuori servizio in forza al 1° Reggimento Piemonte di Moncalieri, che prontamente è intervenuto e ha permesso di braccarlo e, successivamente, di farlo arrestare.

È successo qualche giorno fa all'interno della gioielleria "D'Amante", nel centro commerciale "Spazio Conad" di corso Garibaldi a Venaria. 

Protagonista un georgiano di 28 anni senza fissa dimora e con precedenti di polizia, fermato dal militare dopo oltre 600 metri di inseguimento e arrestato dai colleghi del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Venaria che gli hanno poi messo le manette ai polsi, restituendo la refurtiva alla gioielleria.

Nei giorni scorsi, il giudice per l'indagine preliminare del Tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto e disposto l’applicazione della misura cautelare del divieto di dimora in tutto il Piemonte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a scappare con 8mila euro in gioielli: ma il carabiniere fuori servizio lo fa arrestare a Venaria
TorinoToday è in caricamento