menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Laboratorio-portatile per la droga nello zaino, arrestato 21enne

Il materiale è stato sequestrato all’interno di un box auto non riconducibile al ragazzo. Dentro c’era davvero di tutto

Un vero e proprio laboratorio-portatile per il confezionamento della droga, abilmente celato all’interno di uno zainetto anni’80. E’ quanto hanno rinvenuto i poliziotti ai danni di un 21enne italiano, finito in manette con l’accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Dentro lo zaino, gli agenti della squadra mobile hanno recuperato una quantità infinita di materiale, rispettivamente: un apparecchio per il confezionamento sottovuoto, diversi rotoli, buste in cellophane e barattoli in vetro contenenti hashish e marijuana, due coltelli da cucina, un cutter, una bilancia da cucina e quattro bilancini di precisione.

Lo zaino in questione si trovava in un box auto non riconducibile al giovane arrestato. Al ragazzo sono stati inoltre sequestrati contanti per un valore di 735 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento