menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va in Commissariato ma si dimentica la cocaina nello zaino, arrestato

L'episodio negli uffici di piazza Cesare Augusto. L'uomo ha provato a scappare al momento del controllo

Se si ha uno zaino pieno di cocaina, l’ultimo posto dove si dovrebbe entrare è certamente un commissariato di polizia. Eppure ieri mattina, un marocchino di 36 anni ha avuto la bella idea di recarsi negli uffici di piazza Cesare Augusto – dove è appunto ubicato il Commissariato Dora Vanchiglia – con numerose dosi di droga nascoste nello zaino.

Solo quando era in procinto di farsi controllare la sacca l’uomo si è ricordato di quel “piccolo particolare”. Ma ormai era tardi. Gli agenti infatti notavano com’egli fosse piuttosto nervoso, fino a quando non ha tentato di scappare dirigendosi di corsa verso l’uscita.

A quel punto i poliziotti lo hanno prima rincorso e poi fermato, arrestandolo con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento