Cronaca

Scoppio di petardi ed aggressioni al pre-partita: arrestati due tifosi belgi

Altri cinque tifosi sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per scavalcamento di recinzioni. Già nella serata di mercoledì si erano verificate diverse tensioni in un pub di corso Vittorio Emanuele

Notte agitata allo stadio Olimpico per la partita di Europa League Torino-Bruges. Alcuni tifosi belgi hanno cercato, nel pre-partita di ieri, di sfondare i punti di accesso allo stadio, esercitando una forte pressione per cercare di accedervi all'interno senza sottoporsi ai controlli.

Di questi due sono stati arrestati dalla Polizia di Stato per aver opposto resistenza agli agenti stessi, intervenuti per riportare l'ordine. In particolare, uno dei due tifosi, classe 1975, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e possesso di artifizio pirotecnico. Il secondo tifoso, classe 1969, è stato tratto in arresto per aver esploso un artifizio contro gli agenti della polizia schierati a protezione degli ingressi, ferendo lievemente due poliziotti del reparto mobile di Milano.

Altri 5 tifosi belgi, nati tra il 1972 ed il 1994, sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per scavalcamento di recinzioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppio di petardi ed aggressioni al pre-partita: arrestati due tifosi belgi

TorinoToday è in caricamento