menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Controlli allo Stadium: un arresto e alcune denunce dopo Juventus-Monaco

Fermato per resistenza a pubblico ufficiale un tifoso francese del Monaco di 21 anni

Alla presenza di oltre 40.000 spettatori, tra cui 1.200 monegaschi, nella serata di martedì 9 maggio si è disputata la partita Juventus – Monaco con la quale i bianconeri si sono aggiudicati la finale di Champions League a Cardiff.

Al termine dell’incontro il personale della Digos ha arrestato un tifoso francese del Monaco di 21 anni per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane è anche stato denunciato in stato di libertà per l’accensione di un fumogeno nel corso della partita, così come altri due suoi connazionali responsabili per lo stesso reato.

Gli agenti della Divisione P.A.S., invece, hanno denunciato quattro persone per commercio di prodotti contraffatti e ricettazione. Uno di questi è stato anche denunciato e sanzionato amministrativamente perché sorpreso a vendere biglietti falsi della partita.

Un egiziano di 19 anni, invece, è stato fermato in Strada Altessano e contravvenzionato amministrativamente per la vendita di bevande alcoliche senza autorizzazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento