Armati di pistola minacciano il gestore della pizzeria, arrestati dopo inseguimento

Nel corso del fine settimana i militari hanno, inoltre, controllato 84 veicoli e 187 persone. Arrestati 4 soggetti per minacce e spaccio di sostanze stupefacenti

Litigano con il proprietario di una pizzeria, lo minacciano con una pistola e fuggono a bordo di un'auto. E' successo a San Germano Chisone, a pochi chilometri da Pinerolo. I responsabili, due italiani di 30 e 67 anni, sono stati rintracciati dai carabinieri dopo un breve inseguimento e bloccati: nella loro auto i militari - che erano stati allertati dal gestore della pizzeria - hanno trovato una pistola scacciacani alterata, presumibilmente utilizzata per minacciare la vittima. I due fuggitivi, entrambi residenti nel pinerolese e con precedenti di polizia, sono stati arrestati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'ambito dei controlli straordinari del territorio i carabinieri hanno, altresì, arrestato un ragazzo di 24 anni, abitante a Rivalta per detenzione di 300 grammi di marijuana e 100 grammi di hashish. Tratto in arresto anche un nigeriano di 26 anni, ricercato per un ordine di carcerazione, in quanto era coinvolto negli scontri avvenuti al centro d'accoglienza di Isola di Capo Rizzuto nell'agosto del 2011: l'uomo è stato bloccato alla stazione ferroviaria di Pinerolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento