Cronaca

Società di vigilanza lasciate in insolvenza: dieci arrestati

Scoperto un articolato sistema di frode tributaria che coinvolge quattordici società di vigilanza: 10 arresti, 54 denunciati

La Guardia di Finanza di Torino ha scoperto un articolato sistema di frode tributaria, che coinvolge 14 società di vigilanza con sedi in Piemonte, Lombardia, Lazio e Puglia.

Il gip Alessandra Bassi ha spiccato dieci ordini di custodia cautelare: le società interessate sarebbero state in un primo momento 'spogliate' delle componenti produttive attraverso cessioni di rami d'azienda e poi lasciate in stato di insolvenza con debiti tributari che ammontano a circa 38 milioni di euro.

Dei dieci arrestati, nove saranno condotti in carcere mentre uno godrà dei domiciliari: il reato contestato agli arrestati è associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati fallimentari e tributari. Nell'ambito dell'operazione, chiamata Idra, altre 54 persone sono inoltre state denunciate a piede libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società di vigilanza lasciate in insolvenza: dieci arrestati

TorinoToday è in caricamento