Cronaca

Reati contro il patrimonio: 12 arresti nelle ultime 24 ore

I Carabinieri hanno arrestato i borseggiatori e ladri di appartamento tra Torino e provincia. Recuperata e sequestrata la refurtiva

Nelle ultime 24 ore, nell’ambito dei servizi di controllo e di prevenzione finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio del Comando Provinciale Carabinieri di Torino, in particolare contro i furti e le rapine, i militari della compagnia di Chivasso hanno arrestato, in due differenti interventi, quattro donne, tre italiane e una di origini nigeriane, tra 24 e i 45 anni, per furto aggravato di merce. I reati sono stati compiuti al supermercato Penny Market di Chivasso e all’interno di un negozio d’abbigliamento di Settimo Torinese. Le donne avevano riempito le loro borse con profumi, creme, generi alimentari e capi abbigliamento.

Nell’ambito dello stesso servizio, due ladre seriali d’appartamento sono state fermate dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile subito dopo aver svaligiato un appartamento in via Barletta. La refurtiva è stata recuperata grazie al tempestivo intervento dei carabinieri e alla provvidenziale segnalazione di un testimone.

Altri tre ladri sono stati arrestati dai Carabinieri delle Compagnie Torino Mirafiori e Oltre Dora. Si tratta di ladri d’appartamento e borseggiatori fermati nei quartieri Vallette e Mirafiori.

Sempre nelle ultime 24 ore è finito in manette un ragazzo marocchino di 19 anni che ha strappato la collana dal collo a una signora in via Nizza. La pattuglia è intervenuta immediatamente.

Altri due borseggiatori romeni di 27 e 20 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della Stazione La Falchera in corso Vercelli per aver tentato di rubare su una vettura in sosta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati contro il patrimonio: 12 arresti nelle ultime 24 ore

TorinoToday è in caricamento