rotate-mobile
Cronaca San Salvario

Rapina in strada a tre ragazzi a Torino San Salvario: altri cinque giovani vengono arrestati dopo otto mesi di indagini

Il bottino era stato esposto come trofeo sui loro profili social

A fine febbraio 2022 i carabinieri della compagnia Torino San Carlo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di cinque giovani di età compresa fra i 18 e i 20 anni, due di origine marocchina e tre italiani, residenti a Torino, ritenuti responsabili in concorso di rapina aggravata. L’indagine, avviata nel giugno del 2021 dopo una rapina avvenuta a danno di tre giovani italiani avvenuta nel quartiere San Salvario, ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei loro confronti. I cinque arrestati, con un modus operandi tipico delle cosiddette baby-gang, dopo aver avvicinato e infastidito le giovani vittime con comportamenti molesti, le avrebbero costrette, con l’uso della violenza, a farsi consegnare una collanina in oro tentando inoltre, senza riuscirci, di sottrarre un portafoglio. Avrebbero poi esibito il bottino sui loro profili social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in strada a tre ragazzi a Torino San Salvario: altri cinque giovani vengono arrestati dopo otto mesi di indagini

TorinoToday è in caricamento