Cronaca

Rapporti con minori e sfruttamento della prostituzione, due uomini in manette

Quando gli insegnanti hanno notato strani comportamenti da parte di uno studente hanno avvisato le forze dell'ordine. Le indagini hanno portato a due arresti per persone che avevano avuto ripetuti rapporti con minori

Arrestati per il reato di prostituzione minorile e per avuto ripetuti rapporti sessuali con minorenni. In manette sono finiti due uomini di 43 e 61 anni, residenti rispettivamente a Torino e Carmagnola, al termine di indagini partite da una segnalazione scolastica e svolte in molte direzioni.

Gli insegnanti si sono rivolti alle forze dell'ordine dopo aver notato strani comportamenti da parte di uno studente in particolare. Da qui hanno avuto origine le indagini coordinate dal sostituto procuratore Francesco Pelosi.

Gli agenti del Nucleo di Prossimità della Polizia Municipale, in collaborazione con il Nucleo Investigativo, hanno visto confermate le segnalazioni ricevute e, su disposizione del Giudice delle Indagini Preliminari questa mattina hanno arrestato i due uomini, prelevandoli direttamente nelle loro abitazioni e portandoli nel carcere delle Vallette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapporti con minori e sfruttamento della prostituzione, due uomini in manette

TorinoToday è in caricamento