rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Furti nelle abitazioni, tre colpi con oltre 25mila euro di refurtiva: tre arrestati

Tre persone residenti a Torino per furti avvenuti nel Braidese  

Due cittadini rumeni, un uomo di 34 anni e una donna di 27 anni, e un cittadino albanese di 33 anni, tutti dimoranti a Torino, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Sommariva del Bosco (Cn) in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare (in carcere per il 33enne e ai domiciliari per gli altri due) emessa dal GIP del Tribunale di Asti per alcuni furti in abitazione commessi tra febbraio e marzo 2021 nel territorio braidese. I tre hanno numerosi precedenti per reati specifici e sono conosciuti con molti alias. L’attività investigativa, che ha fatto emergere i gravi indizi di colpevolezza a carico delle tre persone, si è conclusa con l’esecuzione del provvedimento restrittivo.   

I furti e le indagini

Le indagini sono iniziate a febbraio a seguito di un controllo su strada effettuato da una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Bra. In quella circostanza tre persone a bordo di un’autovettura non si fermarono all’alt imposto dai militari, dandosi alla fuga. L’inseguimento che ne scaturì portò al ritrovamento del veicolo, al cui interno i malviventi avevano abbandonato un telefono cellulare e gli oggetti rubati in un'abitazione poco prima: monete storiche e oro per un valore stimato in 10mila euro circa. 

I successivi accertamenti tecnici effettuati sul cellulare, insieme ad altri elementi investigativi raccolti, hanno portato i militari all’identificazione dei tre, ritenuti responsabili di avere consumato nel comune di Bra tre furti in abitazione in assenza dei proprietari per un valore complessivo stimato in circa 25 mila euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle abitazioni, tre colpi con oltre 25mila euro di refurtiva: tre arrestati

TorinoToday è in caricamento