La polizia interviene mentre litigano furiosamente e li arresta per droga

Uno dei due aveva con sè un coltello

Litigano rumorosamente nel cuore della notte, interviene la polizia e li arresta per detenzione di sostanza stupefacente. Due italiani di 37 e 43 anni urlavano furiosamente all'interno di uno stabile in via Parenzo quando la loro lite è stata segnalata agli agenti: poco dopo la squadra volante è intervenuta rintracciando le due persone nei giardini tra corso Cincinnato e via Pirano. Uno dei due, il 37enne, trovato in possesso di un coltello, è stato anche denunciato in stato di libertà.

A casa dei due, nascosti in cucina, i poliziotti impegnati nella perquisizione, hanno trovato più di 100 grammi di hashish. Proprio questo ha fatto scattare l’arresto per i due italiani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

  • Scossa di terremoto in serata: sentita chiaramente dai residenti nelle valli

  • Morte di Viviana Parisi, l'arrivo dei genitori da Torino e dei fratelli: martedì l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento