Cronaca Barriera di Milano

Barriera di Milano, controlli serrati: arrestato uomo colpito da ordine di carcerazione

Sono state complessivamente identificate 93 persone, per la grande maggioranza straniere

Immagine di repertorio

Il personale del commissariato della Polizia di Stato di Barriera Milano nell’ultima settimana ha effettuato serrati controlli alla Stazione ferroviaria Stura, in Corso Giulio Cesare, in via Montanaro e relativi giardini, in Lungo Stura Lazio, Corso Vercelli, Corso Novara e Palermo.

Sono state complessivamente identificate 93 persone, per la grande maggioranza straniere. E’ stato effettuato un arresto, per ordine di carcerazione, nei confronti di marocchino 34enne, residente a Torino in Corso Giulio Cesare, in quanto deve espiare una pena di 1 anno, 7 mesi e 19 giorni di reclusione per appropriazione indebita. 

Il controllo ha anche interessato numerosi esercizi pubblici, fra i quali un minimarket ed un Turkish Istambul in via Montanaro, un bar in corso Vigevano e una Sala Scommesse di corso Palermo. Qui, fra i presenti, vi erano anche 4 cittadini centro africani non in regola che sono stati accompagnati presso il locale Ufficio Immigrazione per accertamenti sull’identità personale.

In un Phone Center in via Leinì un marocchino di 30 anni è stato sanzionato poiché trovato dall’unità cinofila in possesso di 4 grammi di hashish. Un altro straniero, senegalese, è stato identificato per strada in corso Novara. L’uomo aveva con sé 3 grammi di marijuana. Sanzioni anche per un marocchino trovato a bordo di un’autovettura con 2 grammi di hashish. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriera di Milano, controlli serrati: arrestato uomo colpito da ordine di carcerazione

TorinoToday è in caricamento