menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La ragazza lo vuole lasciare, lui la picchia: arrestato venticinquenne

Gli ha comunicato di voler troncare la relazione e lui non l'ha presa bene e le ha messo le mani addosso. Sono intervenuti i Carabinieri, che lo hanno arrestato per lesioni personali aggravate

L'arresto è avvenuto a Carmagnola. In manette un venticinquenne per lesioni personali aggravate, per aver picchiato la propria fidanzata dopo che la ragazza gli ha detto che lo avrebbe lasciato.

La donna ha chiamato il 112 e ha permesso ai Carabinieri di fermare l’uomo. La giovane è stata trasportata all’ospedale “San Lorenzo” di Carmagnola, dove è stata giudicata guaribile in 21 giorni “per ferita al volto, ematomi ed ecchimosi al volto e fronte, ecchimosi corneali, trauma cranico non commotivo”. L’arrestato, al termine della formalità di rito, è stato sottoposto ai  domiciliari.

Un secondo arresto a Beinasco. Un uomo di 37 anni albanese è stato sorpreso in via Fornasio 46 intento a scavalcare la recinzione di un'abitazione.

A sorprenderlo, nel cuore della notte, i Carabinieri che lo hanno tratto in arresto in flagranza di reato. Il trentasettenne aveva addosso un grimaldello e una torcia, oggetti tipici dello scasso. A suo carico è risultato un provvedimento di espulsione emesso dalla Questura di Treviso comprensivo di un divieto di reingresso sul territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento