Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Cuneo: arrestato veterinario Asl, avvertiva allevatori dei controlli

Scoperto dalle Fiamme Gialle, è stato arrestato con l'accusa di falso in atto pubblico e abuso d'ufficio. Si indaga sui motivi della connivenza con gli allevatori

 

Un veterinario dell'Asl CunEo 1 è stato arrestato dalla Guardia di Finanza, su disposizione del Gip Sandro Cavallo, con l'accusa di falso in atto pubblico e abuso d'ufficio. Secondo l'accusa, avrebbe avvertito una o più aziende di allevamento dei controlli che stavano per essere fatti dal Servizio veterinario dell'Asl e avrebbe anche distrutto atti del suo ufficio, tra questi verbali di prelevamento di campioni organici e sequestro amministrativo di bovini.
 
Il veterinario avrebbe intrattenuto rapporti professionali con allevatori locali, in conflitto di interesse con il suo ruolo di controllo di veterinario dell'Asl. Le indagini della Finanza, coordinate e dirette dal procuratore di Cuneo, Francesca Nanni, sono ora rivolte a chiarire se e perché il professionista abbia concesso favori agli allevatori.
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuneo: arrestato veterinario Asl, avvertiva allevatori dei controlli

TorinoToday è in caricamento