Cronaca

Picchiata e maltrattata dal marito da mesi: i carabinieri intervengono e pongono fine all'incubo

I militari sono entrati nell'abitazione dell'uomo al culmine di un litigio

Ancora un episodio di maltrattamenti in famiglia. A Chieri, i carabinieri hanno arrestato un cittadino romeno di 40 anni, colpevole di aver malmenato la moglie. I militari della compagnia locale sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo che, al culmine di un litigio avvenuto per motivi banali, aveva afferrato la donna per la gola e l’aveva colpita con alcuni schiaffi al volto.

Agli uomini dell’Arma prontamente accorsi sul posto, la vittima ha raccontato come tali comportamenti andassero avanti ormai da diversi mesi. La donna ha anche confessato di non aver avuto il coraggio, per paura, di denunciare prima i maltrattamenti. L'uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Torino, Lorusso e Cutugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata e maltrattata dal marito da mesi: i carabinieri intervengono e pongono fine all'incubo

TorinoToday è in caricamento