menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattava madre e sorella: trentenne arrestato dalla polizia

Nei mesi scorsi aveva fratturato la spalla a una delle due donne

Maltrattava la mamma e la sorella ma è stato arrestato dalla polizia. Gli agenti sono intervenuti, qualche giorno fa, in uno stabile del quartiere Barriera Milano dove a seguito delle violenze subite dal figlio trentenne, italiano, una donna si era rifugiata dai vicini di casa.

Per futili motivi l'uomo aveva dato in escandescenza, scaraventando prima una sedia per terra, spingendo poi di
peso il tavolo contro la parete e infine strattonando in malo modo la madre. In seguito all'aggressione la donna e la figlia si sono rifugiate dai vicini fino all’arrivo della polizia.

Già in passato le due donne avevano trovato protezione dai vicini infatti, è emerso un lungo trascorso di maltrattamenti, spesso accompagnati da violenza da parte del trentenne, al punto da procurare nei mesi scorsi una frattura a una spalla, a una delle donne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento