Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Oltre 27 chili di hashish nascosti in un borsone, arrestato spacciatore

La sostanza stupefacente era nascosta all'interno di un borsone che gli agenti hanno rivenuto surante la perquisizione della vettura abbandonata. Uno dei due è riuscito a fuggire

Oltre 27 chilogrammi di hashish nascosti all'interno di un borsone. E' questo il bottino che il personale della Squadra Volanti, sezione Pegaso, ha rinvenuto durante la perquisizione dell'abitacolo di un'autovettura a bordo della quale transitavano due spacciatori nordafricani.

I due uomini sono stati, infatti, notati dagli agenti durante un servizio di controllo transitare tra corso Ciriè e via Salerno. Qui, i due, sono scesi dall'auto, fuggendo in diverse direzioni: il conducente verso il centro città ed il passeggero in direzione opposta. Quest'ultimo, Karim K., classe 1989, è stato inseguito dagli agenti della Polizia e bloccato all'incrocio tra via Biella e corso Ciriè.

Altri agenti, nel frattempo, hanno effettuato la perquisizione della vettura abbandonata, rinvenendo all'interno dell'abitacolo, un borsone contenente 28 confezioni aventi forma di parallelepipedo, equivalenti ad oltre 27 chilogrammi di hashish.

Il cittadino marocchino è stato, pertanto, tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, in concorso con persona rimasta sconosciuta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 27 chili di hashish nascosti in un borsone, arrestato spacciatore

TorinoToday è in caricamento