Gestiva da casa un ingrosso di droga: 21enne agli arresti domiciliari

I carabinieri lo hanno scoperto dopo alcune indagini

Gestiva in casa un ingrosso della droga. A soli 21 anni, un giovane di Settimo Torinese è stato scoperto, in seguito ad alcune indagini, dai carabinieri della stazione di Castiglione Torinese che lo hanno arrestato.

Il ragazzo, costretto a casa dalle disposizioni del D.P.C.M.,  gestiva un traffico di sostanze stupefacenti. A seguito della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sequestrati 380 gr di marijuana; 7 panetti, per un peso complessivo di 680 gr di hashish; materiale per il confezionamento e 1290 euro, il ricavato dalla vendita dello stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 21enne, disoccupato, è stato arrestato con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento