Cronaca Aurora / Corso Principe Oddone

Controlli della Polizia di Stato a Dora Vanchiglia, in manette spacciatore

Le perquisizioni effettuate a suo carico hanno permesso agli agenti di rinvenire oltre 200 euro, provento dell'attività illecita, e due telefoni cellulari

Dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, Youssef E. C., classe 1989, sorpreso dagli agenti della Polizia di Stato durante un controllo nel quartiere Dora Vanchiglia.

Transitando in corso Principe Oddone, infatti, una pattuglia ha notato il reo colloquiare con un connazionale e scambiare con quest'ultimo qualcosa. Sospettando la cessione di sostanza stupefacente, gli agenti si sono avvicinati, ma alla vista delle divise i due si sono dati ad una precipitosa fuga. Uno dei due, tuttavia, è stato prontamente bloccato, subito dopo aver gettato in strada due ovuli termosaldati contenenti 28 grammi di eroina.

A carico dell'uomo sono stati rivenuti 245 euro, provento dell'illecità attività di spaccio e due telefoni cellulari, sui quali arrivavano continuamente telefonate e messaggi di acquirenti in attesa.

Il reo, regolarmente residente sul territorio nazionale, è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e, dato che su di lui pendeva anche un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Ivrea, a suo carico è stato eseguito anche questo provvedimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della Polizia di Stato a Dora Vanchiglia, in manette spacciatore

TorinoToday è in caricamento