Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Cocaina e soldi nelle tasche dei pantaloni, arrestato pusher a Barriera

L'uomo è stato trovato in possesso di 3 involucri contenenti cocaina. Già gravato da precedenti penali è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente

Colto in flagrante dalla Polizia di Stato mentre vendeva cocaina in corso Giulio Cesare angolo corso Emilia. L'uomo, un cittadino senegalese di 21 anni, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per ricettazione.

Lo spacciatore stava passeggiando con fare sospetto quando è stato raggiunto da un'altra persona vestita di scuro che, dietro scambio di denaro, ha ricevuto dal senegalese alcuni involucri di colore viola. Terminato lo scambio, i due si sono salutati e hanno preso direzioni opposte, ma il presunto pusher, alla vista della volante della Polizia, ha cominciato a darsi alla fuga.

Mentre l'acquirente è riuscito a far perdere le proprie tracce, lo straniero è stato bloccato e perquisito. Nelle sue tasche gli agenti hanno rinvenuto 3 involucri termosaldati che successive analisi di laboratorio hanno rilevato contenere cocaina.

Il giovane aveva con sè anche 70 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio, nonchè una fede nuziale in oro e un telefono cellulare, in merito al possesso dei quali non era in grado di fornire alcuna giustificazione. Lo straniero, già gravato da numerosi precedenti penali, è stato arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina e soldi nelle tasche dei pantaloni, arrestato pusher a Barriera

TorinoToday è in caricamento