Cronaca

Pusher nasconde 20 dosi di cocaina  sotto la mascherina: arrestato dai carabinieri

Lo spacciatore è stato individuato durante i controlli anti covid

Spacciatore nascondeva le dosi di cocaina sotto la mascherina. Nella serata di sabato 7 novembre a Rivalta, nei pressi del parcheggio di un centro commerciale, i carabinieri, impegnati nei controlli anti covid, hanno notato due persone. I militari sono avvicinati  per chiedere loro l’autocertificazione e hanno sorpreso uno dei due, un 29enne di Orbassano, mentre ha consegnato tre dosi di cocaina all’altro, un 42enne del posto. 

La perquisizione dello spacciatore ha permesso di trovare un ovetto di plastica contenente 20 dosi della stessa sostanza nascosta sotto la mascherina del spacciatore. A casa sua, i carabinieri hanno poi rinvenuto 4 grammi di crack, un bilancino di precisione e 475 euro. Lo spacciatore è stato arrestato, mentre l’acquirente è stato segnalato in Prefettura. Entrambi sono stati multati per inosservanza del divieto di mobilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher nasconde 20 dosi di cocaina  sotto la mascherina: arrestato dai carabinieri

TorinoToday è in caricamento