Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Santa Rita / Via Gorizia

Arrestato in via Gorizia ringrazia: "Non riuscivo a smettere di rapinare"

Ha prima rapinato un bar, dopo meno di dieci minuti è passato da un supermercato portandosi via l'incasso. Alle forze dell'ordine ha raccontato di aver avuto un raptus e di non riuscire a controllarlo

Spinto da un improvviso e irrefrenabile raptus, ha compiuto due rapine in meno di dieci minuti in via Gorizia e, se i Carabinieri non lo avessero fermato, avrebbe continuato. Quello che è successo nel pomeriggio di ieri ha dell'incredibile.

Un procacciatore d'affari quarantottenne intorno alle 15 è entrato in un bar in via Gorizia. Insieme a lui un collega con cui ha preso un caffè. Prima di uscire però ha deciso, all'insaputa dell'amico, di rapinare la cassiera. Dopodiché è uscito e ha rapinato l’incasso di un supermercato poco distante dal bar.

Un raptus che l'uomo non ha saputo giustificare nemmeno ai Carabinieri che lo hanno arrestato, ai quali ha anzi aggiunto: "Se non mi aveste fermato, avrei continuato per tutto il pomeriggio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato in via Gorizia ringrazia: "Non riuscivo a smettere di rapinare"

TorinoToday è in caricamento