menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina una prostituta, ma lei lo fa arrestare rubando i documenti dell'auto

Contattato il 113, la vittima ha consegnato agli agenti i documenti di circolazione dell'auto ed il cutter che l'uomo aveva abbandonato nel parco

Deruba una prostituta, ma lei lo fa arrestare. E' successo ieri sera a Torino, nelle vicinanze del parco della Pellerina.

Con la scusa di volere una prestazione sessuale, l'uomo, un 43enne torinese, ha adescato una prostituta e con questa si è allontanato alla ricerca di un luogo più intimo.

I due si stavano inoltrando nel parco quando l'uomo ha improvvisamente estratto un cutter con cui ha minacciato la ragazza e le ha portato via la borsa.

La giovane, senza darsi per vinta, ha raggiunto di corsa la macchina dell'aggressore, lasciata aperta, ed ha preso i documenti di circolazione del veicolo. Una volta giunto all'auto, l'uomo ha ridato alla prostituta la borsa, priva del denaro e si è allontanato senza accorgersi dell'assenza dei documenti.

Contattato il 113, la vittima ha consegnato agli agenti i documenti di circolazione dell'auto ed il cutter che l'uomo aveva abbandonato nel parco.

Grazie ai documenti, i poliziotti sono riusciti a risalire all'abitazione e l'aggressore è stato arrestato per rapina aggravata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento