L'incubo del supermercato colpisce ancora, ma viene braccato e fermato da due cittadini

Rapinatore seriale

Il supermercato Borello di via Chiesa della Salute

E' entrato nel supermercato Borello di via Chiesa della Salute 35 poco prima dell'orario di chiusura, nella serata di venerdì 22 marzo 2019. Col volto coperto da un passamontagna e facendo intendere di avere una pistola, si è fatto consegnare dalla cassiera tutto il denaro che aveva, dandosi poi alla fuga.

Una fuga durata molto poco, visto che è stato fermato da due cittadini che lo hanno braccato e poi consegnato alla polizia: in manette è finito un marocchino di 38 anni, irregolare e con precedenti di polizia. Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno trovato in tasca il denaro poco prima rubato. 

A seguito di accertamenti, è emerso che l’uomo era ricercato dalla questura di Cuneo per l’esecuzione di una misura di sicurezza detentiva. Il 38enne, inoltre, è stato denunciato per un’altra rapina avvenuta nei giorni precedenti.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento