L'incubo del supermercato colpisce ancora, ma viene braccato e fermato da due cittadini

Rapinatore seriale

Il supermercato Borello di via Chiesa della Salute

E' entrato nel supermercato Borello di via Chiesa della Salute 35 poco prima dell'orario di chiusura, nella serata di venerdì 22 marzo 2019. Col volto coperto da un passamontagna e facendo intendere di avere una pistola, si è fatto consegnare dalla cassiera tutto il denaro che aveva, dandosi poi alla fuga.

Una fuga durata molto poco, visto che è stato fermato da due cittadini che lo hanno braccato e poi consegnato alla polizia: in manette è finito un marocchino di 38 anni, irregolare e con precedenti di polizia. Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno trovato in tasca il denaro poco prima rubato. 

A seguito di accertamenti, è emerso che l’uomo era ricercato dalla questura di Cuneo per l’esecuzione di una misura di sicurezza detentiva. Il 38enne, inoltre, è stato denunciato per un’altra rapina avvenuta nei giorni precedenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento