Cronaca Crocetta / Corso Turati Filippo

Arrestato il pusher con l'ombrello, fermato in corso Turati

Ha attirato l'attenzione delle persone perché andava in giro d'estate con un ombrello chiuso. Non serviva a ripararsi dal sole ma era il segnale che aveva con sé la droga da spacciare. Arrestato dai Carabinieri

Nella rete dei Carabinieri è caduto il pusher con l’ombrello: un ragazzo di 25 anni, senegalese e senza fissa dimora che spacciava eroina e cocaina alle fermate dei tram. Ai militari era stata segnalata la presenza di un pusher che, col caldo torrido di agosto e di settembre e con le colonnine di mercurio oltre i 35 gradi, girava le fermate degli autobus della città con un ombrello chiuso. Era il segnala che era  “carico di roba” e che poteva ricevere i clienti.  


Qualche giorno fa, in corso Turati, i militari del Nucleo Radiomobile hanno notato l’uomo con l’ombrello in attesa alla fermata dell’autobus ed è scattato l’intervento. E' stato bloccato e in bocca nascondeva 21 ovuli di cocaina. Portato all’ospedale, la radiografia ha rivelato che il senegalese teneva in corpo almeno altri 10 ovuli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato il pusher con l'ombrello, fermato in corso Turati

TorinoToday è in caricamento