rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Vende oltre 100 dosi al giorno, inchiodato da un vicino di casa

Sequestrata anche la somma di 1155 euro. L'uomo riusciva a vendere ai propri clienti oltre 100 dosi di marijuana al giorno. E' stato inchiodato grazie a una telefonata anonima

Nel suo appartamento i militari hanno trovato 108 dosi di marijuana, circa 230 grammi, che l'uomo vendeva ai suoi clienti quotidianamente. A inchiodare il pusher, un vicino di casa, infastidito dal continuo andirivieni di gente dall'appartamento del pusher: è stata proprio la sua telefonata anonima ad allertare le forze dell'ordine.

Quando i carabinieri hanno si sono introdotti all'interno della sua abitazione in via Chatillon a Torino, hanno, infatti, rivenuto 108 dosi di marijuana pronte per essere vendute. Il reo, nigeriano di 30 anni, disoccupato e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Sequestrata anche la somma di 1155 euro, probabile provento dell'attività di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende oltre 100 dosi al giorno, inchiodato da un vicino di casa

TorinoToday è in caricamento