Vendeva cocaina nel suo locale di Borgone: arrestato 40enne

L'uomo, 40 anni, incensurato, era tenuto sotto controllo da alcuni mesi dalla Guardia di Finanza. Nascondeva 200 grammi di cocaina nel retro del suo locale a Borgone di Susa

E' stato arrestato il proprietario di un locale di Borgone di Susa, in provincia di Torino. Nascondeva 200 grammi di cocaina all'interno di una caldaia e di un quadro elettronico nel retro del locale.

L'uomo, 40 anni, incensurato, era tenuto sotto controllo da alcuni mesi dalla Guardia di Finanza. L'intervento della Fiamme Gialle con l'ausilio dei cani antidroga ha permesso di trovare la cocaina, con la quale sarebbero state con ogni probabilità confezionate circa mille dosi, con un conseguente guadagna di 60.000 euro.

Il quarantenne, residente sempre a Borgone di Susa, è stato arrestato e si trova ora nel carcere Lorusso e Cotugno di Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

Torna su
TorinoToday è in caricamento