menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendi notturni in Barriera di Milano: arrestato piromane di 23 anni

E' un ragazzo il responsabile degli incendi avvenuti nelle scorse notti in via Courmayeur, corso Vercelli e via Fossata. Era già noto alle forze dell'ordine per spaccio di sostanza stupefacente

Un piromane di 23 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato e riconosciuto come autore di diversi incendi avvenuti nel quartiere Barriera di Milano nelle scorse notti.

Di nazionalità marocchina, il ragazzo è il responsabile dei roghi che hanno distrutto autovetture e cassonetti della spazzatura in corso Vercelli, all’altezza di via Mottarone, in via Courmayeur e in via Fossata. Il piromane è stato individuato dagli agenti dopo l’ennesimo incendio appiccato nelle strade cittadine e dopo una rapida indagine.

Il ventitreenne è stato arrestato per il reato di incendio. Non era sconosciuto alle forze dell’ordine: in passato aveva già avuto problemi con la giustizia, in particolare per reati riguardanti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini proseguono per capire se sia lui l’autore di altri incendi avvenuti nel quartiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento