Cronaca

Nullatenente proprietario di 95 auto. In realtà prestanome per clan

Un nullatenente torinese è risultato intestatario di 95 auto. In realtà lui era soltanto il prestanome dei mezzi per conto di organizzazioni criminali. In 20 anni immatricolate a suo nome oltre 320 auto

Novantacinque autovetture intestate ad un nullatenente torinese. E' tutto vero, però - hanno scoperto gli investigatori - lui è soltanto il prestanome dei mezzi per conto di organizzazioni criminali. I Carabinieri di Torino, proprio in questi giorni, stanno effettuando il sequestro delle vetture sparse sul territorio nazionale.

Le autovetture in questione sarebbero state utilizzate dalle organizzazioni criminali per compiere furti e rapine. Al momento, delle 95 vetture, ne sono state recuperate dieci. Tutti i veicoli, perlopiù utilitarie, appartengono al prestanome, un pluripregiudicato di 49 anni che in cambio del favore, per ogni intestazione, riceveva 200 euro.


Negli anni avrebbe fatto da prestanome per oltre 320 veicoli. Sono in corso ulteriori indagini per individuare le persone che avevano realmente in uso i mezzi. Intanto, nei confronti del pregiudicato nullatenente non è scattata neppure una denuncia in quanto non è dimostrato che lui fosse a conoscenza dell'utilizzo illecito delle auto. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nullatenente proprietario di 95 auto. In realtà prestanome per clan

TorinoToday è in caricamento