Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Trafficava droga dal Sud-America: arrestato latitante a Santo Domingo

Si faceva chiamare il "chimico" per le sue doti nella lavorazione della pasta di coca. Era responsabile di un ingente traffico internazionale di polvere bianca dal Sud-America

Si faceva chiamare il "chimico" perchè le sue competenze nella lavorazione della pasta di coca erano ineguagliabili. Il suo vero nome è Raul Conforti, 39 anni, ricercato, arrestato dai finanzieri del comando provinciale di Torino a Santo Domingo, con l'aiuto dell'Interpol.

Il narcotrafficante era latitante dal gennaio scorso, quando il nucleo di polizia tributaria di Torino aveva fatto scattare l'operazione "White sugar", la quale aveva tratto in manette 20 persone per traffico internazionale di cocaina dal Sud-America. Ora, è toccato a Raul Conforti, verso il quale la direzione distrettuale antimafia della procura di Torino aveva emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere per l'importazione di partite di cocaina purissima per un totale di oltre 32 chili.

Oltre al suo arresto, le Fiamme gialle hanno, altresì, sequestrato una parte della villa a tre piani nei dintorni di Busalla, di cui era comproprietario insieme alla moglie.

Durante le indagini e le operazioni di ricerca, i finanzieri hanno potuto arrestare anche Domenico Magnoli, 63 anni, genovese, un altro latitante che, condannato per usura ed arrestato nel 2006, era poi riuscito a far perdere le sue tracce raggiungendo i Caraibi per trasferirsi stabilmente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trafficava droga dal Sud-America: arrestato latitante a Santo Domingo

TorinoToday è in caricamento