menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spintona e molesta i clienti di negozi e locali: quarantenne inseguito dalla polizia e arrestato

Ha opposto una violenta resistenza agli agenti

Si aggirava per il quartiere di San Salvario importunando i clienti nei negozi e nei locali. Ma gli agenti di polizia del commissariato Nizza, dopo un inseguimento e un tentativo di violenta resistenza da parte sua, lo hanno arrestato. E' successo giovedì 26 settembre, poco dopo le ore 22. E' stato un esercente a segnalare la presenza molesta del cittadino marocchino, nel suo negozio, dove aveva importunato e spintonato diverse persone, per poi dirigersi in via Berthollet.

Proprio qui, un altro esercente ha richiamato nuovamente l'attenzione della pattuglia, segnalando che l'individuo di origini straniere si era appena reso protagonista di fatti analoghi, per poi allontanarsi verso via Belfiore.

L'uomo è stato rintracciato proprio qui dagli agenti, dove stava importunando altre persone e rovesciando a terra cassonetti dell'immondizia. Alla vista della polizia, si è dato a precipitosa fuga: una volta raggiunto, per sottrarsi al fermo, non ha esitato a ingaggiare una violenta resistenza nei confronti dei poliziotti. Tuttavia è stato neutralizzato e messo in condizione di non nuocere ulteriormente alla cittadinanza. L’uomo, 40 anni, due mesi fa aveva terminato di scontare una condanna in carcere per delitti inerenti alla persona: giovedì è stato nuovamente arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento