Cronaca Borgo Vittoria / Via Breglio

A 16 anni entra a volto coperto in un minimarket e aggredisce il titolare: pretendeva l'incasso della giornata

I carabinieri lo hanno arrestato

A soli 16 anni, ha minacciato e colpito più volte il proprietario di un minimarket. I carabinieri hanno arrestato ieri, sabato 5 dicembre, per tentata rapina uno studente torinese. Lo spiacevole fatto è accaduto in via Breglio, nel quartiere Borgata Vittoria: il giovane, con il volto coperto e armato di manganello telescopico è entrato nel negozio e dopo averlo aggredito verbalmente e minacciato, ha aggredito il titolare, un cittadino del Bangladesh.

Il rapinatore pretendeva l’incasso della giornata ma l’uomo ha reagito dando modo ai carabinieri del nucleo radiomobile, richiamati da alcuni passanti che hanno assistito alla colluttazione, di intervenire e bloccare il giovane. Il minorenne, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, è stato sottoposto alla misura cautelare della permanenza in casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 16 anni entra a volto coperto in un minimarket e aggredisce il titolare: pretendeva l'incasso della giornata

TorinoToday è in caricamento