Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Corso Bramante

Medico delle Molinette finto paraplegico: in manette per truffa milionaria

Un medico iraniano di 56 anni è stato arrestato con l'accusa di truffa ai danni dello Stato. A causa di una finta caduta all'interno del nosocomio, gli era stato riconosciuto un risarcimento di oltre un milione di euro e una lauta pensione

Truffa milionaria ai danni dello Stato. Questa l'accusa con cui è stato arrestato un medico iraniano di 56 anni dell'ospedale Molinette di Torino che da tempo percepiva risarcimenti per una caduta - rivelatasi simulata - avvenuta nel 2012 nelle scale proprio della struttura sanitaria in cui lavorava. Questo "incidente" gli era costato una diminuzione della sensibilità agli arti inferiori e al braccio destro, nonché la perdita della vista all’occhio destro e un acuto dolore alla colonna vertebrale che lo costringeva a muoversi su una sedia a rotelle.

I controlli dei Carabinieri del Nas hanno permesso di smascherare il medico e dimostrato come gli esami clinici non giustificassero i sintomi dichiarati. Il finto invalido conduceva in realtà una vita assolutamente normale: si recava al bar con gli amici, trasportava pesi anche consistenti, si occupava dei lavori di ristrutturazione della propria villa, spingeva il carrello del supermercato, caricava sacchi di cemento sul baule dell’auto che guidava regolarmente, si muoveva sempre con passo sicuro e agile, salvo poi farsi accompagnare da un fidato complice quando si doveva recare a visita medico legale.

L'infortunio simulato gli sono valsi un indennizzo di oltre un 1 milione e 300 mila euro. Di questi soldi ne aveva intascati quasi la metà (455 mila euro), oltre ai 60 mila euro non dovuti percepiti da Inps e Inail solo nell'ultimo anno. A emettere l'ordinanza cautelare per il medico è stato il pm Antonio Rinaudo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico delle Molinette finto paraplegico: in manette per truffa milionaria

TorinoToday è in caricamento