rotate-mobile
Cronaca Barriera di Milano

Accoltella la moglie alla schiena: arrestato per tentato omicidio

Un cittadino marocchino di 48 anni, Mohammed R., è stato arrestato dalla polizia a Torino. La moglie, colpita con un'unica coltellata dopo un litigio, è fuori pericolo

E' accusato di tentato omicidio per aver accoltellato alla schiena la moglie. Un cittadino marocchino di 48 anni, Mohammed R., è stato arrestato dalla polizia a Torino. L'aggressione, secondo quanto si apprende da ambienti giudiziari, è avvenuta nel pomeriggio di martedì durante un litigio tra la coppia avvenuto nell'appartamento in cui abitano, nel quartiere Barriera di Milano. L'uomo avrebbe colpito la moglie, una sua connazionale di 30 anni, con un'unica coltellata. La vittima ha raggiunto da sola l'ospedale San Giovanni Bosco raccontando di aver avuto un incidente domestico. Soltanto in seguito, quando i medici hanno insistito con domande ha confessato di essere stata aggredita dal marito, che è stato fermato. La donna è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di chirurgia. La coltellata le ha provocato anche un versamento polmonare che però è stato drenato con successo dai medici. (Fonte ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la moglie alla schiena: arrestato per tentato omicidio

TorinoToday è in caricamento