Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Barriera di Milano

Prende per il collo la moglie e le tappa la bocca per non farla gridare: i carabinieri fermano il marito violento

L'uomo la picchiava spesso, davanti ai figli di 4 e 9 anni

Ha preso per il collo la moglie, tappandole la bocca e rischiando di soffocarla, per impedirle di chiamare i soccorsi al culmine di una lite. Il marito violento è stato arrestato dai carabinieri e accompagnato in carcere, in seguito all'ennesimo litigio in famiglia. L'uomo, di origine marocchina e residente nel quartiere di Barriera di Milano, come ha raccontato in seguito la vittima, la picchiava e la minacciava sempre più frequentemente e lo faceva davanti ai due bambini piccoli, di 4 e 9 anni.

Quando, durante l'alterco, la moglie esausta ha tentato di chiamare le forze dell'ordine, l'uomo glielo ha impedito tenendola per il collo e tappandole la bocca con la mano per non farla gridare. Il pronto intervento dei militari del Nucleo Radiomobile, allertato dai vicini di casa della coppia, ha consentito di bloccare il marito violento, che è finito in manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende per il collo la moglie e le tappa la bocca per non farla gridare: i carabinieri fermano il marito violento

TorinoToday è in caricamento