rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca

Arrestato per estorsione, sparisce dopo due giorni ai domiciliari nel Torinese: era scappato in Spagna

Operazione internazionale ha consentito di riportarlo in carcere. Aveva fatto consegnare teste di maiale e taniche di benzina ai genitori di un faccendiere

Dal novembre 2021, quando era agli arresti domiciliari in provincia di Torino, si erano perse le sue tracce fino al pomeriggio di lunedì 11 aprile 2022 quando un'operazione congiunta della squadra mobile di Varese e della polizia spagnola lo ha stanato nella zona di Santiago di Compostela, in Galizia, e lo ha portato in carcere.

Destinatario di un mandato di arresto europeo, è un italiano di 56 anni, finito già una volta dietro le sbarre a maggio 2021 perché gravemente indiziato di essere l'autore una serie di  intimidazioni ed estorsioni avvenuti a Gallarate (Varese) nei confronti di un faccendiere. Due giorni dopo che il giudice aveva deciso che avrebbe potuto essere detenuto a casa, lui aveva deciso di sparire, evidentemente per scappare in Spagna.

Nel 2020 nella casa dei genitori della vittima per due volte era stata recapitata una testa di pecora. Dopo la seconda, nel mese di agosto, questi avevano deciso di chiamare la polizia. L'obiettivo dell'intimidazione era loro figlio, che aveva fatto credere di essere scappato nell'est europeo ma che in realtà era rimasto a Gallarate nel tentativo di racimolare una somma da consegnare a un gruppo di estorsori.

Le indagini avevano consentito di appurare che il mandante delle richieste e delle intimidazioni era proprio il 56enne, che all'epoca viveva nell'isola di Gran Canaria, sempre in territorio spagnolo dunque, mentre l'esecutore era un altro torinese. A maggio 2021 entrambi erano stati arrestati. La somma che erano riusciti a ottenere dal faccendiere gallaratese era stata di 112mila euro, mentre gli episodi intimidatori erano stati ben più di quelli denunciati. A settembre 2020, ad esempio, sul balcone della casa era stata depositata una tanica piena di benzina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per estorsione, sparisce dopo due giorni ai domiciliari nel Torinese: era scappato in Spagna

TorinoToday è in caricamento