Cronaca San Salvario / Via Ormea

Via Ormea: topo d'auto sorpreso dalla polizia finisce in manette

La polizia lo ha arrestato in seguito ad una segnalazione. L'uomo finito in manette è un irregolare sul territorio nazionale e pluripregiudicato

Era riuscito a rubare dall’auto una batteria e due auricolari per telefonino cellulare: un misero bottino, vanificato dall’arrivo della polizia, accorsa sul luogo del reato grazie ad una segnalazione alla centrale radio.

Lui, Younes El F., marocchino classe 1979, pluripregiudicato e irregolare sul territorio italiano, aveva infranto, poco prima, un finestrino di un Suv parcheggiato in via Ormea, presso via Pio V: all’arrivo della polizia il giovane ha poi tentato di disfarsi della refurtiva, ma ciò non gli è servito per riuscire a darsi alla macchia. Bloccato dagli agenti, l’uomo è stato arrestato per furto aggravato: accertamenti condotti nell’immediatezza hanno poi fatto emergere a suo carico numerosi altri precedenti reati contro il patrimonio e la legge sull’immigrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ormea: topo d'auto sorpreso dalla polizia finisce in manette

TorinoToday è in caricamento