menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladro colto in flagranza di reato, nei pantaloni gli attrezzi dello scasso

Nel suo borsone materiale dall'ingente valore rubato dagli uffici della carrozzeria e la macchina fotografica del proprietario dell'azienda

Era nascosto dietro una moto di grossa cilindrata Eugen E., cittadino romeno, colto in flagranza di reato dal personale della Squadra Mobile, mentre si apprestava a compiere un furto in una carrozzeria di via Bologna.

Grazie ad una segnalazione, gli agenti sono giunti tempestivamente sul luogo ed hanno trovato la carrozzeria completamente a soqquadro. Ipotizzando che il ladro fosse ancora all'interno del locale, hanno proceduto ad una accurata ispezione, grazie alla quale sono, appunto, riusciti a scovare il malvivente.

Questo, perquisito, è stato trovato in possesso della macchina fotografica appartenente al proprietario. Nei pantaloni, inoltre, gli agenti hanno rinvenuto due torce di piccole dimensioni ed un coltello a punta ricurva, utilizzati probabilmente per introdursi in carrozzeria. Nel bagno della carrozzeria è stato inoltre trovato un borsone, abbandonato al sopraggiungere delle Volanti della Polizia e contente materiale di ingente valore che prima si trovava negli uffici dell'azienda.

L'uomo, trasportato negli Uffici della Questura e sottoposto ad accertamenti sull'identità personale, era già stato denunciato in passato all'A.G. per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento