rotate-mobile
Cronaca

Pizzicato mentre rubava nelle auto in sosta: in manette

Il ladro è un italiano di 41 anni originario di Genova; sfondava il finestrino delle auto con un martello e rubava autoradio e navigatori

I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno sorpreso, ieri sera, nei pressi dello Stadio Olimpico, un ladro seriale di auto in sosta.

Il suo “lavoro” era semplice ed efficace: con un martello da roccia sfondava i finestrini delle auto, poi rubava autoradio e navigatori. Per non tagliarsi le mani con i frammenti di vetro usava dei guanti da muratore. Le auto colpite dal ladro sono decine: lui è un uomo italiano di 41 anni, originario di Genova, senza fissa dimora; è stato arrestato, e l’auto su cui viaggiava è stata sequestrata perché rubata a Genova.

Tutti gli oggetti rubati (navigatori satellitari, abbigliamento, scarpe, borse, borsoni, occhiali da vista e da sole, utensili da lavoro e altro ancora), possono essere visionati al Nucleo Radiomobile di Via Guido Reni nr. 60, dopo aver telefonato ai numeri telefonici 011.6887744 e 011. 6887714.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicato mentre rubava nelle auto in sosta: in manette

TorinoToday è in caricamento