menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato si sente male in caserma, salvato dai carabinieri

L'uomo è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Rivoli dove è stato operato d'urgenza per un'angioplastica

Si è sentito male in caserma dopo esser stato arrestato ed è stato salvato da un carabiniere. Il fatto ieri pomeriggio a Bardonecchia, dove i militari hanno fermato, nel centro del comune, una Ford Escort SW con targa bulgara sulla quale viaggiavano 4 romeni.

Uno di loro, 46 anni, residente in Romania, è risultato destinatario di un mandato di arresto europeo, emesso dall'AG romena, per guida in stato d'ebrezza. Accompagnato in caserma per la notifica del provvedimento, l'arrestato ha detto al carabiniere di avere forti dolori al petto. Il militare ha capito che il dolore poteva essere di natura cardiaca e ha tranquillizzato l'uomo e ha chiamato il 118.

L'uomo è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Rivoli, è stato operato d'urgenza per un'angioplastica alle arterie a causa di un problema coronarico acuto. Il reo ha ringraziato i carabinieri per avergli salvato la vita. L'uomo è tutt'ora ricoverato in terapia intensiva e piantonato dai carabinieri di Bardonecchia e dalla Polizia penitenziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento