Cronaca Buttigliera Alta

Nel capannone oltre 400 mila euro di refurtiva, arrestato un 32enne

Arrestato a Buttigliera Alta, in provincia di Torino. I Carabinieri lo hanno fermato perché insospettiti dal suo fare frettoloso. Da lì la scoperta dell'attività illecita

Un imprenditore di 32 anni, di origine romena, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Leinì per concorso in furto e ricettazione. L'uomo, residente a Buttigliera Alta, è stato fermato dai militari nel cuore della notte dopo essere uscito frettolosamente da un capannone industriale, sito in via Fornacino 165/b. All’interno della ditta dismessa, e di proprietà del fermato, i  militari hanno trovato refurtiva per oltre 400mila euro, oltre ad un passamontagna.

La refurtiva:
- 550 pneumatici, varie marche e misure, rubate poco prima a Cambiano assieme al Tir che li trasportava; il mezzo è stato recuperato a Settimo Torinese, privo del carico;
- 30 scatole contenenti centraline per trattori Pektron;
- 15 scatole contenenti maniglie per trattori;
- 3 scatole contenenti guarnizioni in gomma;
- 40 scatole contenenti libretti di garanzia per trattori;
- 600 supporti in metallo, verosimilmente rubati alla ditta "Case Ih", di Modena;
- 285 radiatori/scambiatori olio marca "Denso Marston";
- 9 scatole contenenti pezzi di ricambio per camion, probabilmente rubati alla Società "Denso Thermal System" di Porino;
- 60 prezzatrici marca "Avari";
- 39 scatole contenenti fili a paletta per pistola spara fili marca "Avari";
- decine di avvitatori, trapani, flessibili marca "Hitachi";
- 13 rotoli rete metallica;
- kg.2000 circa di cavi varie dimensioni contenenti rame;
- 1 bancale contenente fermagli in ferro e cavi in fibra ottica;

Per visionare la refurtiva telefonare al numero 011.9988007 dei Carabinieri della Stazione di Leinì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel capannone oltre 400 mila euro di refurtiva, arrestato un 32enne

TorinoToday è in caricamento